La truffa che piaceva a Scotland Yard

Kaleidoscope

GRAN BRETAGNA - 1966
La truffa che piaceva a Scotland Yard
Barney Lincoln, baro di professione e maestro nello chemin de fer, ha ideato una truffa diabolica ai danni di tutti i casinò d'Europa. Introdottosi clandestinamente nella tipografia che fornisce tutte le case da gioco del vecchio continente ha manomesso i cliché. Grazie ad un minuscolo segno sul dorso delle carte da gioco e ad un paio di occhiali con lenti speciali, ora Barney è in grado di consocere in anticipo le carte in uscita dal sabot. Scoperto grazie all'intuito della figlia dell'ispettore McGinnis, ora Lincoln ha una sola alternativa per non finire in carcere: collaborare con la polizia alla cattura del boss Dominion.
  • Altri titoli:
    The Bank Breaker
  • Durata: 103'
  • Colore: C
  • Genere: GIALLO, ROMANTICO
  • Specifiche tecniche: TECHNICOLOR
  • Produzione: ELLIOT KASTNER
  • Distribuzione: WARNER BROS.

CRITICA

"Piacevole e movimentato giallorosa di buona lana inglese, che fa leva su dialoghi brillanti e trovate spiritose senza scordare le regole della suspense. L'unica controindicazione è per lo spettatore digiuno di chemin de fer, che capirà poco, ma potrà consolarsi, lui con gli occhi di Susannah York, lei di Warren Beatty". (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 28 febbraio 2001)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy