La sposa non può attendere

ITALIA - 1949
La sposa non può attendere
Disavventure, prima e dopo il matrimonio di Anselmo Brunelli, che rischia di perdere la moglie in entrambe le occasioni. Alla fine però tutto s'aggiusta.
  • Altri titoli:
    Anselmo ha fretta
  • Durata: 90'
  • Colore: B/N
  • Genere: COMMEDIA
  • Tratto da: BASATO SUL TESTO DI CESARE ZAVATTINI
  • Produzione: BACCIO BANDINI PER LUX FILM
  • Distribuzione: LUX FILM (1950) - RCS FILMS & TV

NOTE

- TRATTAMENTO DI ANTONIO PIETRANGELI.

CRITICA

" (...) E' un racconto gentile, ma non riuscito. Assomiglia a certi panini composti da bottegai parsimoniosi: troppo pane e poco salame. Che importa se poi quel po' di salame è molto buono? (...) (il film) ha anche il merito di presentarci finalmente la bella Gina Lollobrigida, un'attrice diventata celebre sulle copertine da rotocalco prima ancora di aver fatto pellicole di serie." (Piero Bianchi, "Candido", 13/11/1949)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy