LA SPIA CHE VIENE DAL MARE

ITALIA - 1967
Mentre sta per svolgersi un'importante conferenza internazionale a Ginevra, il controspionaggio americano ha motivi di sospettare che una losca organizzazione ne approfitti per attentare alla vita di uno dei partecipanti, il professore Lindstrom, uno scienziato atomico. Per evitare ogni rischio, il generale che sta a capo dell'ufficio apposito si reca personalmente in Italia e invia a San Marino, dove è segnalata la presenza dell'organizzazione sospetta l'agente speciale 027, Pentis John. Questi spalleggiato da Mario, che fa da intermediario con il capo, da Simona in veste di giovane turista e da Ercole, guardia del corpo della ragazza, prende contatto con Albert che guida l'organizzazione dietro la copertura della casa di mode di madame Lina. Ma l'inganno non dura e John è costretto a spostarsi da San Marino a Venezia per tenere dietro alle mosse degli avversari. Nel frattempo riesce anche a rendersi conto che la vera mente direttrice dell'intrigo non è Albert ma il dottor Benitez, sedicente medico ed organista. Dopo alterne vicende l'agente riesce a far convergere le forze di polizia sulla spiaggia dove Benitez sta per far partire il razzo che dovrebbe annientare l'aereo sul quale ha preso posto l'insigne scienziato.
  • Durata: 87'
  • Colore: C
  • Genere: SPIONAGGIO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Produzione: SPECTRA FILM
  • Distribuzione: REGIONALE - GOLD FILM
  • Vietato 14
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy