La signora non è da squartare

Too Many Crooks

GRAN BRETAGNA - 1959
Fingers, un ladro professionista a capo di una banda, sta progettando un colpo nella dimora di William Gordon, un ricco finanziere. Il piano prevede che i ladri entrino in casa e rubino tutto il denaro che riescono a trovare. Quando il colpo fallisce, i membri della banda sono irritati e per calmarli Fingers idea un nuovo colpo: questa volta si tratta di rapire Angela, la figlia di Gordon, per chiedere poi al padre un congruo riscatto. I malviventi si introducono nottetempo nell'abitazione, stordiscono quella che ritengono sia Angela e poi la caricano a bordo di un carro funebre diretti nel loro nascondiglio. Giunti a destinazione, però, li aspetta una sorpresa: la rapita non è Angela, ma Lucy, la moglie di Gordon. Questi, felice di essersi liberato di sua moglie, decide di non sborsare nemmeno un soldo e Lucy, dopo un primo momento di sconforto, decide di reagire e si mette a capo della banda, riuscendo in breve tempo a venire in possesso di tutte le sostanze di suo marito. Quando però la polizia trova i resti del cadavere di una donna fatta a pezzi e accusa Gordon di uxoricidio, Lucy tornerà da lui..
  • Durata: 85'
  • Colore: B/N
  • Genere: COMICO
  • Specifiche tecniche: VISTAVISION
  • Produzione: THE RANK ORGANISATION FILM PRODUCTIONS LTD.
  • Distribuzione: ZAMPI

CRITICA

"Motivi parodistici ed umoristici ben dosati, con un pizzico di 'suspense', rendono divertente il film, anche se a volte il ritmo è un po' lento. Ben caratterizzati i personaggi." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 46, 1959)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy