LA SIGNORA DI MEZZANOTTE

MIDNIGHT

USA - 1939
LA SIGNORA DI MEZZANOTTE
Una ballerina americana, Eva Peabody, perde a Montecarlo tutti i suoi denari ed è costretta ad impegnare persino i vestiti. Giunge a Parigi in una sera di pioggia col solo vestito, che ha addosso, un'elegante toilette da sera. Avvicinata da un autista di piazza, conclude con lui un patto: l'autista la porterà in giro per i caffè notturni, alla ricerca di un lavoro. Quand'ella lo trova, gli pagherà la corsa, raddoppiandone il prezzo. Ma il lavoro non si trova ed Eva approfitta di una sosta per eclissarsi. Entra in una casa signorile, dove si dà una festa: prendendo il nome dell'autista, essa si presenta come la contessa Czerny. Un maturo gentiluomo, George Flammarion, il quale ha riconosciuto in lei un'avventuriera, decide di servirsene. Egli le fissa una camera in un albergo di lusso e le propone un patto: continuerà a provvederla di quanto ha bisogno ed ella dovrà conquistare il cuore del giovane Jacques Picot, staccandolo definitivamente dalla di lui moglie Marcella. Eva accetta e tutto andrebbe benissimo, se non intervenisse l'autista, che si spaccia per marito d'Eva. Ma Flammarion ha ormai conseguito l'intento: Marcella, disgustata di Picot, ritorna a lui. Eva sposerà l'autista, l'innamorato Czerny.
  • Altri titoli:
    LA BARONNE DE MINUIT
  • Durata: 94'
  • Colore: B/N
  • Genere: COMICO, COMMEDIA
  • Produzione: PARAMOUNT
  • Distribuzione: ATLANTIS
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy