La seconda notte

ITALIA - 1985
La seconda notte
Tutti gli anni, a settembre, Fabrice da quando è rimasto vedovo si reca per un breve periodo di vacanza nel grande albergo dove ha conosciuto la moglie Isabelle. Questa volta però, il suo momento di rifugio e meditazione viene sconvolto dall'arrivo di Lea, una donna che attira la sua attenzione e che lui discretamente inizia a corteggiare attraverso lettere d'amore anonime recapitate di volta in volta in maniera differente. Lea, dal canto suo, è colpita e turbata dalle dichiarazioni dello sconosciuto ammiratore e ben presto si rende conto che potrebbe trattarsi di uno degli ospiti dell'albergo.
  • Durata: 95'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Produzione: EMILIO BOLLES E ENZO BRUNO PER B.O.A. CIN.CA
  • Distribuzione: FUTURA FILM (REGIONALE, 1987)

NOTE

- PRESENTATO ALLA XLIII MOSTRA INTERNAZIONALE DEL CINEMA DI VENEZIA (1986) NELLA SEZIONE 'DE SICA'.

CRITICA

"Bizzarri ha il torto di 'estenuare' con eccessiva cura il 'pedinamento interiore' del suo personaggio, di impreziosire senza metterci l'anima, di 'allagare' il ritratto con digressioni poco felici cedendo a un finale stonato. Maurice Garrel 'rende' la parte a Margherita Buy, bellissima e brava." (Mario Calderale, 'Segnocinema', ottobre 1988)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy