La ronde - Il piacere e l'amore

La ronde

FRANCIA - 1950
La ronde - Il piacere e l'amore
E' la storia, circolare, di dieci coppie nella Vienna dei primi di questo secolo. E' una rassegna dei vari modi in cui una società puritana e perbenista cerca di trasformare l'impulso sessuale. C'è un conduttore del gioco che racconta e, al tempo stesso, smonta le finzioni esistenziali e le convenzioni cinematografiche.
  • Durata: 97'
  • Colore: B/N
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Tratto da: dalla commedia "Der reigen" ("Il girotondo", 1897) di Arthur Schnitzler
  • Produzione: FILM SACHA GORDINE
  • Distribuzione: REGIONALE

NOTE

- PREMIO INTERNAZIONALE PER LA MIGLIOR SCENEGGIATURA A MAX OPHULS E JACQUES NATHANSON E PREMIO PER LA MIGLIORE SCENOGRAFIA A JEAN D'EAUBONNE ALLA MOSTRA DI VENEZIA DEL 1950.

- PESSIMO REMAKE DI ROGER VADIM NEL 1964 "IL PIACERE E L'AMORE".

CRITICA

"Forse il più bel film di Ophuls, che stava iniziando la sua seconda carriera francese. Stile moderno ed essenziale, lunghi piani sequenza che neppure si notano. Fece scandalo l'episodio di Gélin con la Darrieux. L'edizione italiana uscì snaturata dal taglio di dieci minuti. In Francia nel 1989 fu pubblicata la versione originale di 110'".
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy