La Rivolta

Riot

USA - 1969
La Rivolta
Capeggiata da Charlie Fraker, detto "il Rosso", alcuni detenuti della prigione di Stato dell'Arizona, rinchiusi nelle celle d'isolamento, cominciano ad attuare, approfittando dell'assenza del direttore, un audace piano d'evasione, nel quale, a causa di una immeritata punizione, si trova di colpo coinvolto anche l'ex pugile negro Cully Briston. Mentre, sequestrate e tenute come ostaggi le guardie del reparto, i prigionieri cominciano a scavare un tunnel che dovrà condurli oltre il muro di cinta, "Il Rosso", cerca, per prender tempo, di far apparire la rivolta come un tentativo di ottenere dalla direzione migliori condizioni di vita per i detenuti. Divenuto, di fatto, il loro vero capo - per avere impedito a Joe l'Indiano e ad altri di uccidere gli ostaggi - Cully ritiene che l'evasione - alla quale, all'insaputa degli altri carcerati prenderanno parte soltanto pochi uomini - tanto meglio riuscirà quanto più confusione verrà creata. Preparata, a questo scopo, una miscela fortemente alcolica, Cully la somministra ai detenuti, ma costoro, in preda o all'ebbrezza, si lasciano andare a sanguinose violenze. Finalmente il tunnel è finito e l'evasione ha inizio: ma il direttore del carcere, tornato, ha fatto appostare i suoi uomini all'esterno e i detenuti, cadono sotto i loro colpi. Riusciti, in quanto ultimi, a scampare alla morte, Cully, Fraker e Joel al calar delle tenebre ritentano la fuga per altra via, ma solo il primo ci riesce, mentre i suoi compagni si uccidono a vicenda.
  • Durata: 96'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: TECHNICOLOR
  • Tratto da: Romanzo 'The Riot' di Frank Elli
  • Produzione: PARAMOUNT - WILLIAM CASTLE
  • Distribuzione: RETEITALIA - PARAMOUNT
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy