LA RIVALE DI MIA MOGLIE

GENEVIEVE

GRAN BRETAGNA - 1953
LA RIVALE DI MIA MOGLIE
Alan Mekin e il suo amico Ambrogio sono proprietari di due vecchissime automobili, delle quali sono oltremodo orgogliosi. Essendo soci di un club di veterani, partecipano ogni anno ad una corsa Londra-Brighton, riservata a macchine di vecchio tipo. Tante sono le attenzioni e le cure, che Alan dedica a Genevieve, la sua vecchia macchina, che Wendy, sua moglie, ha finito coll'esserne gelosa: così Genevieve è spesso il soggetto di vivaci dispute coniugali. Quando giunge il giorno della corsa, Wendy, per quanto a malincuore, vi partecipa col marito, ed anche Ambrogio, che per l'occasione s'è scelto una giovane compagna, è tra i concorrenti. Per Alan le cose vanno male: dopo una serie d'incidenti giunge a Brighton buon ultimo e all'albergo gli danno una stanza impossibile. Durante un ennesimo litigio Alan accusa Wendy di far la civetta con Ambrogio ed essa, per stuzzicarlo, gli fa credere che l'accusa sia fondata. Uscito dall'albergo, Alan incontra Ambrogio e, per rispondere alle sue beffe, scommette 100 sterline che arriverà primo a Londra. Wendy, quando lo sa, va su tutte le furie, ma poi si lascia prendere anche lei dall'entusiasmo. Dopo una serie d'incidenti e colpi di scena la vecchia Genevieve vince la gara, che sarà per lei il canto del cigno. Le emozioni della corsa hanno rinsaldato l'affetto tra i due coniugi, fugando ogni nube.
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Produzione: RANK
  • Distribuzione: RANK
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy