LA RIVALE DELL'IMPERATRICE

ITALIA - 1951
In Crimea, le truppe di Caterina II, al comando del conte Alessio Orloff, favorito dell'imperatrice, combattono vittoriosamente i rivoltosi. La rivolta è capeggiata da Elisabetta Tarakanova, pretendente al trono imperiale. I soprusi commessi dalle truppe russe offrono ai nemici personali del conte Orloff un pretesto opportuno per cercare d'alienargli il cuore di Caterina. Per parare il colpo, Alessio s'offre di recarsi a Venezia, dove Elisabetta Tarakanova ordisce i suoi intrighi Politici, per impadronirsi dell'avventuriera. Durante il carnevale, Alessio incontra la Tarakanova, travestita da servetta. I due giovani non si conoscono, ma si sentono vicendevolmente attratti e si giurano eterno amore. Conosciutisi più tardi nella loro vera identità, sentono che non potranno esser nemici. Infatti Elisabetta salva il conte da un pericolo mortale: mentre Alessio prepara la fuga della donna amata, il suo rivale, il generale Korsakoff, venuto ad affrettare la cattura d'Elisabetta, li arresta entrambi. A Pietroburgo li attende la condanna capitale; ma alcuni ufficiali fedeli ad Alessio liberano i due giovani, che riparano felicemente in Svezia.

CAST

NOTE

PER LA VERSIONE INGLESE SIDNEY SALKOW
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy