LA RIBELLE DEL SUD

BELLE STARR

USA - 1941
In America è finita la guerra di secessione; nel Missouri le truppe unioniste, piegano le ultime resistenze. Bella, una fanciulla del Sud, il cui fratello ha combattuto coi confederati, respinge l'innamorato, capitano nell'esercito unionista. Le sue simpatie sono per il capitano Starr, confederato, che a capo di una banda, continua a combattere nelle montagne. Ferito in una scaramuccia con gli unionisti, Starr è ospitato nella villa di Bella, ma il capitano unionista lo cattura insieme al fratello della fanciulla. La giovane donna non si rassegna: messasi a capo della banda, libera Starr e il fratello. Questi s'adegua al nuovo ordine: Bella sposa Starr e continua la lotta. Gli unionisti tendono loro un tranello con un falso proclama di pace. Bella, avendo appreso che i suoi seguaci hanno commesso rapine, vuol abbandonare la banda e si separa da Starr. Informata del tranello, essa cavalca disperatamente per avvertire il marito; ma una fucilata a tradimento l'uccide. Il suo corpo vien trasportato in una caserma unionista. Starr si presenta in alta uniforme, per darle l'ultimo saluto, affrontando poi fieramente il suo destino. Bella rimarrà, nelle tradizioni del Sud, come il simbolo del patriottismo invincibile, che non può morire.
  • Produzione: UNIONE
  • Distribuzione: UNIONE
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy