LA RAGAZZA DEL BERSAGLIERE

ITALIA - 1967
LA RAGAZZA DEL BERSAGLIERE
Salvatore Caputo, un bersagliere napoletano che prende parte alle grandi manovre in un paesetto dell'Emilia, dopo aver conosciuto Anita, l'esuberante barbiera del villaggio, se ne innamora. L'irruenza del soldato fa presa sull'animo dell'indipendente ragazza in modo tale che entrambi affittano un casolare abbandonato nel bosco e decidono di sposarsi al più presto. Il giovane però, gettandosi incautamente nel Po dopo un pasto abbondante, muore poco prima delle nozze. Anita, rassegnata, non tarda molto a consolarsi, anche perchè il timido Carletto e l'intraprendente Antonio - due fra i più assidui corteggiatori - le dichiarano il loro amore. Ma la ragazza é assillata dalle continue apparizioni di Salvatore il quale, protestando l'incorruttibilità del suo affetto, le rende praticamente impossibile ogni cedimento. Allo scopo di infrangere una volta per tutte il tormentoso incantesimo, Anita accetta la corte di uno scettico convinto, l'ingegner Moschino. Ma anche costui viene ben presto messo in fuga, tremebondo, dal beffardo fantasma. Disperata, Anita cerca rifugio nel matrimonio con il timido Carletto. Ma per l'ultima volta Salvatore appare alla ragazza convincendola a seguirlo oltre i limiti della vita.
  • Durata: 108'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: TECHNICOLOR
  • Tratto da: DALLA COMMEDIA "LA FIDANZATA DEL BERSAGLIERE" DI EDOARDO ANTON
  • Produzione: RIZZOLI FILM
  • Distribuzione: CINERIZ - DOMOVIDEO
  • Vietato 14

NOTE

COSTUMI: RENATO BEER; AIUTO REGIA: ISA BARTALINI.
PREMIO DAVID 1967 TARGA D'ORO A GRAZIELLA GRANATA.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy