La presa del potere da parte di Luigi XIV

LA PRISE DU POUVOIR PAR LOUIS XIV

FRANCIA - 1966
Il Cardinale Mazzarino, gravemente ammalato, decide, su consiglio del confessore, di restituire al re tutti i beni ingiustamente accumulati negli anni del suo onnipotente governo come Primo Ministro della Francia. Sapendo che Fouquet, corrotto sovrintendente delle finanze, aspira alla carica di primo ministro, Mazzarino manda il suo intendente Colbert a chiamare il re, il quale rifiuta i beni che il Cardinale gli offre ma accetta il consiglio di fidarsi di Colbert e di sbarazzarsi di Fouquet. Il re fa ancora di più: comunica ai ministri e alla corte che intende governare da solo e, confermando la sua fiducia a Colbert, sottrae gradualmente ma decisamente la monarchia alla sudditanza economica della nobiltà, ai capricci della regina madre e alle interferenze del parlamento di cui annulla i poteri. Nasce così la monarchia "assoluta", dispensatrice di bene e di male per ogni suddito. Con il riassetto economico e con il trasferimento della corte nella nuova e splendida reggia di Versailles, incomincia il regno fastoso del "Re Sole".
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO, STORICO
  • Specifiche tecniche: EASTMANCOLOR
  • Produzione: RADIODIFFUSION FRANCAIS ORTF
  • Distribuzione: CINETECA ITALIANA DVD: FELTRINELLI LE NUVOLE

NOTE

- ADATTAMENTI E DIALOGHI: JEAN GRUAULT.

- ILLUSTRAZIONI SONORE: BETTY WILLEMETZ.

- ASSISTENTI ALLA REGIA: YVES KOVACS E EGERIE MAVRAKI.

- SUONO: JACQUES GAYET.

- L'INSTITUT NATIONAL DE L'AUDIOVISUEL PRESENTA IL RESTAURO DEL FILM "LA PRISE DU POUVOIR PAR LOUIS XIV" DI ROBERTO ROSSELLINI (1966) IN COPIA RESTAURATA SIA NELL'IMMAGINE CHE NEL SUONO, IN COLLABORAZIONE CON L'ISTITUZIONE ROBERTO ROSSELLINI E CON IL CONTRIBUTO DEL COMUNE DI NARNI E DELLA SGL CARBON.

- IL FILM È STATO PRESENTATO FUORI CONCORSO ALLA MOSTRA DI VENEZIA DEL 1966.

- DOPO ESSERE STATO PRESENTATO IN TELEVISIONE, IL FILM È STATO DISTRIBUITO NELLE SALE CINEMATOGRAFICHE ITALIANE NEL GENNAIO DEL 1969.

- SEZIONE: EVENTI SPECIALI - TRIBUTO A ROBERTO ROSSELLINI - VENEZIA 1997.

CRITICA

"Si tratta di una rigorosa ricostruzione ambientale e soprattutto psicologica dell'avvento della monarchia assoluta in Francia. Regia ed interpretazione sono felicemente aderenti al soggetto, cosicché il discorso, ben sottolineato nei suoi tratti essenziali, risulta efficacemente didattico." (Segnalazioni Cinematografiche, volume 68 - 1970).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy