LA PRECISIONE DEL CASO

ITALIA - 2001
LA PRECISIONE DEL CASO
TRAMA CORTA
Diego ha 23 anni e fa il tipografo al posto del padre che ha accettato il prepensionamento per lasciare il posto a lui. In questo modo Diego ha l'impressione di vivere un'esistenza già segnata. Un giorno guardando una cartolina che gli ha spedito il suo amico Matteo, abbandona tutto e parte alla ricerca di qualcosa che non sa. Sulle orme di Matteo, Diego si trova a viverne la vita. Per lui tutto va bene purchè ci sia spazio per i sogni e per il caso.

TRAMA LUNGA
Diego, 23 anni, lavora in una tipografia, la stessa dove ha lavorato il padre che ha accettato il prepensionamento per lasciargli il posto. Avvertendo il senso di un'esistenza che, ripetendosi, sembra già consumata, un giorno lascia il lavoro e la città, e parte senza avere le idee molto chiare. L'unico punto di riferimento è l'amico Matteo, rievocato col ritrovamento di una cartolina. Giunto in una località di mare, Diego va a casa di Matteo, non lo trova, va in un locale dove conosce Maria, una cameriera proveniente da Belgrado. Maria lo aiuta ad entrare in casa di Matteo, dove però trovano a dormire un certo Ivo. Quando Maria torna al lavoro, Ivo convince Diego, che ha la macchina, a portarlo in vari luoghi, dove l'uomo ha affari da sistemare. Finalmente Diego riesce a lasciarlo, torna a casa di Matteo, si cambia d'abito e poi esce a cena con Maria. Più tardi, Ivo viene pestato e loro due lo salvano. Diego telefona al padre, ma non riesce a parlargli e gli dice che gli scriverà. Torna quindi a casa di Matteo, la mette in ordine, e lo stesso fa con un baracchino sulla spiaggia dove l'amico vendeva bibite. Il giorno dopo, Diego, Ivo e Maria escono insieme, vanno al parco giochi acquatico. Poi Diego accompagna Maria a vedere il baracchino tutto nuovo. Fanno il bagno, si baciano. E la voce f.c. di Diego dice: "Non ridere mai dei sogni degli altri. Le persone che non hanno sogni non hanno molto".
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA, SOCIALE
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Produzione: DANIELE MAGGIONI PER FUORI FORMATO
  • Distribuzione: LANTIA CINEMA & AUDIOVISIVI
  • Data uscita 22 Giugno 2001

CRITICA

"'La precisione del caso' è l'esordio dimesso ma ambizioso del 32enne milanese Cesare Cicardini, con Rinaldo Rocco e Ana Dimitrijevic. Ma i personaggi restano sfocati, l'andatura incerta, il vero esordio sarà per un'altra volta". (Fabio Ferzetti, 'Il Messaggero', 22 giugno 2001)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy