LA PECCATRICE DEL DESERTO

ITALIA - 1959
La carovana di un ricco mercante ebreo, amico di Erode, sta attraversando il deserto tra la Giudea e l'Egitto, scortata da una squadra di legionari romani. Questi prendono con sé una giovane donna, che hanno trovato nel deserto, legata ad un palo, e vincendo l'opposizione del mercante, prendono sotto la loro protezione anche un gruppo di ebrei, tra i quali c'è un neonato, sfuggito alla strage ordinata da Erode. Con l'aiuto della donna che adesca il giovane Fabio, mentre questi è di guardia all'accampamento, il mercante riesce a mandare un messaggio al re per avvertirlo che gli ebrei, che si sono uniti alla carovana, portano in salvo un neonato. I soldati di Erode accorrono immediatamente, ma la donna, già pentita dell'aiuto dato al mercante, riesce a far fuggire alcuni ebrei col bambino. Si accende una violenta battaglia tra i romani e le guardie di Erode; viene ucciso Fabio e con lui la donna che, prima di morire, confessa il suo amore per il legionario. Ella ha contribuito a salvare quel neonato, che è il Messia, ed il suo gesto, espressione di un animo rigenerato, l'ha redenta.

CAST

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy