La morte ha sorriso all'assassino

ITALIA - 1973
La giovane Greta è ospite di una coppia nella loro villa. La ragazza seduce moglie e marito, ma poi viene murata viva dalla padrona di casa e muore. Anni dopo, un commissario viene chiamato a indagare su un assassino seriale, ma ben presto emerge che gli omicidi commessi hanno un'origine legata a un oscuro passato e a forze soprannaturali...

CAST

NOTE

- LA REVISIONE MINISTERIALE DEL 7 APRILE 2010 HA ELIMINATO IL DIVIETO DI VISIONE AI MINORI DI 18 ANNI.

CRITICA

"Vere protagoniste sono le innumerevoli scene erotiche e di violenza, oltre che di grande sadismo. La fragile trama di giallo poliziesco ad inchiesta, è solo un falso scopo per queste turpitudini." ('Segnalazioni Cinematografiche', vol. 82, 1977)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy