LA MEDUSA

L'ANNEE DES MEDUSES

FRANCIA - 1984
LA MEDUSA
D'estate, a Saint Tropez. Accompagnando in auto la diciottenne Chris figlia di amici, il più maturo Vic la bacia, ma al bacio seguiranno altri incontri, dato che la ragazza, oltre che splendida, è anche assai disinvolta. Finisce così che essa rimane incinta: Vic è sposato ed ha figli e lei si libera dell'incomodo fardello, per riprendere sulla spiaggia la sua vita di vacanza in compagnia della bella madre. Si aggira tra le nudissime bagnanti Romain, un riconosciuto magnaccia e seduttore dichiarato, che comincia a corteggiare la madre di Chris, la porta a cena e riesce, una sera, a farla salire sulla propria imbarcazione. Pierre, il padre della ragazza è a Parigi per i suoi affari e la donna cede all'avventura, di cui peraltro Chris si accorge immediatamente, gelosa ed irritabile qual'è. Mentre Vic inutilmente e un po' da lontano langue d'amore, vicino all'ombrellone delle due donne si installa una giovane coppia tedesca e la ragazza comincia subito la sua opera di seduzione del marito. Una sera, dopo la cena lei accompagna i due amici nella loro camera, dove i tre passeranno alcune ore in approcci assolutamente anomali. Ne deriva che il giovane tedesco, turbato soprattutto per le impensate tendenze di sua moglie, se ne torna in Patria, mentre Barbara rimane, speranzosa di coltivare l'amicizia particolare esplosa in lei. Ma Chris farà presto a dimenticarsene (mollandola anzi al...vecchio padre di Vic), Chris telefona a Papà Pierre, a cui è molto legata, di venirla a trovare a Saint Tropez; l'uomo arriva, ma trascorre più tempo a discutere di affari al telefono del bar della spiaggia, che non sulla sabbia: passa una notte con la moglie, e tornerà poi ai suoi affari. Chris ricatta allora Romain: vuole uscire, tanto per cominciare, una sera con lui, altrimenti riferirà a Pierre della relazione stabilitasi tra il don Giovanni e la madre. Romain è costretto ad accettare, ma continua a trattare Chris da ragazzina, portandola al parco divertimenti: infine lei si fa condurre a bordo della imbarcazione, stuzzica l'uomo e lo invita esplicitamente a possederla, rivelandogli che lo ama da due anni. Ma a Romain lei non interessa e la ragazza, umiliata e furiosa, lo spinge in acqua dove, Romain, piombato in mezzo a un branco di meduse, viene dolorosamente urticato e poi affogherà. L'indomani saranno ritrovati la barca arenata ed il suo corpo ormai cadavere. Madre e figlia tornano a Parigi, con il ricordo di vacanze assurdamente stupide e tragiche.
  • Durata: 110'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA A COLORI
  • Tratto da: DAL ROMANZO "L'ANNO DELLE MEDUSE"
  • Produzione: T. FILMS/FR 3
  • Distribuzione: GAUMONT (1985)
  • Vietato 14
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy