La mascotte dell'aeroporto

Bright Eyes

USA - 1934
All'aeroporto vive la piccola Shirley, che ha perduto il padre, che faceva l'aviatore e la cui giovane madre ha dovuto impiegarsi come cameriera presso una famiglia di ricconi. In questa famiglia i coniugi, con la loro bambina capricciosa, attendono la morte del vecchio zio per entrare in possesso dell'eredità. La piccola Shirley è amata da tutti al campo, ma in modo speciale da Lupo; un asso dell'aviazione che le fa da padrino. Quando la mamma muore in un incidente stradale, la piccola è contesa dal vecchio riccone e dal giovane aviatore. Ma il vecchio può passare per le vie legali mentre l'aviatore, per guadagnare più soldi e poter competere con il milionario, accetta di volare in una notte tempestosa. E nascosta nell'apparecchio scopre, ad alta quota, la piccola Shirley. Dopo un volo emozionante ed il drammatico salvataggio dei due, tutti si ritrovano in Tribunale ove la bimba riesce, aiutata dal giudice, a far tornare il sereno. Si è creata una nuova "famiglia" da cui restano esclusi i coniugi che si sfogano con il primo solennissimo ceffone alla loro petulante ed impertinente figliuola.

CAST

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy