LA MASCHERA DI CESARE BORGIA

ITALIA - 1941
LA MASCHERA DI CESARE BORGIA
Jacopo Bentivoglio, dopo il massacro di Sinigaglia ordinato da Cesare Borgia e nel quale anche il padre di Jacopo si ritiene sia stato ucciso, riesce sotto falso nome a introdursi nella corte del Valentino e, durante una festa mascherata, credendo di colpire il tiranno ferisce invece, per un'astuzia diabolica del Borgia, il proprio amico ambasciatore della Serenissima. Cesare lo condanna a morte: ma la fidanzata di Jacopo chiede al Duca la salvezza di lui. Il Valentino, che da tempo desidera la ragazza, approfitta della situazione per imporre la propria volontà. Ma quando la fanciulla, disperata di non potere in altro modo salvare Jacopo, si reca dal Borgia, costui, preso dal suo misterioso e periodico male che gli sfigura il volto e le mani, l'allontana da sé e, quasi sperando di ottenere grazia dal cielo, le concede la vita di Jacopo.
  • Durata: 75'
  • Tratto da: ISPIRATO AD UN RACCONTO DI NICCOLO' MACCHIAVELLI
  • Produzione: VI. VA. VITTORIO VASSAROTTI
  • Distribuzione: ARTISTI ASSOCIATI

NOTE

SCENEGGIATURA NON ACCREDITATO: PIERO TELLINI
MUSICA DIRETTA DA UGO GIACOMOZZI
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy