La mano nell'ombra

Man in the Attic

USA - 1954
La mano nell'ombra
A Londra si susseguono, uno dopo l'altro, inquietanti assassini di giovani donne che vengono trovate uccise nei vicoli più desolati della città. La fantasia popolare attribuisce i delitti ad uno spietato assassino che viene chiamato 'Jack lo squartatore'. La polizia insegue le tracce del maniaco che, però, ogni volta sembra svanire nel nulla. Helen e William Harley, due popolani costretti ad affittare una stanza per sopravvivere all'indigenza. da qualche tempo hanno un nuovo inquilino, il patologo Slade, sempre solitario e taciturno. Mentre Helen non si fida di lui e crede sia proprio lui il maniaco ricercato dalla polizia, sua nipote Lily, che si esibisce come ballerina nei teatri di rivista, ne ha compassione e cerca in ogni modo di guadagnarsi la sua simpatia. L'ispettore Paul Warwich di Scotland Yard, da sempre innamorato di Lily, nel patologo più che un mostro vede un serio rivale in amore. E se Slade fosse veramente il terribile killer?
  • Durata: 82'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Tratto da: romanzo "The Lodger" di Marie Belloc Lowndes
  • Produzione: PANORAMIC PRODUCTIONS
  • Distribuzione: FOX
  • Vietato 16

CRITICA

"Il film si propone di creare un'atmosfera d'incubo e in parte ci riesce, valendosi di mezzi, come primi piani impressionanti, urla nella notte, che non hanno nulla di artistico. La recitazione è discreta, l'ambientazione è abbastanza curata." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 37, 1955)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy