LA MACCHINA DELLA VIOLENZA

THE BIG GAME

USA - 1974
LA MACCHINA DELLA VIOLENZA
Jim Handley, figlio di uno scienziato americano ideatore di una macchina elettronica che controllando il cervello umano, dovrebbe servire per rendere impossibili le guerre, viene rapito da una potente organizzazione di mercanti d'armi, il cui capo è Wong, decisa a impedire che il congegno venga installato, come previsto, in vari punti strategici della Terra Minacciando di uccidergli i familiari, tra cui il fratellastro Mark, Wong obbliga Jim a collaborare al suo piano, che comporta la distruzione, al largo di Cape Town, del primo esemplare della macchina di Handely, in viaggio per Honk Kong sulla "Willem Barendsz". Raggiunta la nave, Jim rivela parte della verità a due tecnici suoi amici, Leyton Van Dyk e Bruno Carstens, i quali, avvertito il generale Stryker, che invia sulla "Willem Barendsz" due elicotteri pieni di armi, si preparano ad affrontare, con l'aiuto di Mark, l'assalto agli uomini di Wong. Saliti sulla nave, con la collaborazione di Jim, costoro riescono in un primo tempo a impadronirsene e a minarla, ma vengono poi annientati da Leyton, bruno, Mark e dai soldati di Stryker. Jim, che si è riscattato schierandosi con loro, muore in combattimento.
  • Durata: 95'
  • Colore: C
  • Genere: AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: TECHNICOLOR
  • Tratto da: DALLA NOVELLA "THE TWO SIDES"
  • Produzione: NORMAN ATLANTIC COMET
  • Distribuzione: JUMBO - GALA FILM INTERNATIONAL VIDEO
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy