LA LUNGA MARCIA

LA LONGUE MARCHE

FRANCIA - 1966
Nel corso della primavera del 1944 in una regione montana del sud della Francia il dottor Chevalier viene prelevato da alcuni partigiani per curare un prigioniero ferito, nel quale immediatamente riconosce il Ministro Morin. Il gruppo di partigiani è comandato dal rozzo e sbrigativo Carnau che, per evitare sorprese, vorrebbe eliminare il medico; ma il suo aiutante, il nobile Philippe de Brunarol, evita tale estremo. Una reazione dei tedeschi incrementa il sospetto di delazione da parte di Chevalier, che viene prelevato e scagionato solo casualmente pochi istanti prima della fucilazione. Ma la situazione si è fatta tesa e il distaccamento decide di compiere una lunga marcia di cento chilometri alla quale costringe a partecipare anche il dottore e il prigioniero. Nel corso dello spostamento sorgono numerosi contrasti fra Carnau e Philippe. Quando ormai la meta è vicina, Carnau, non ascoltando i prudenti consigli di Philippe, mette a repentaglio al vita del dottore e provoca una sanguinosa rappresaglia tedesca contro gli uomini di un villaggio. In un ultimo scontro a fuoco sia Philippe che Chevalier muoiono valorosamente per copriore la ritirata dei superstiti e Carnau, che a sua volta si è valorosamente prodigato, si china, riverente, sui due uomini ai quali è tato legato dalla comune battaglia per la libertà.
  • Durata: 90'
  • Colore: B/N
  • Genere: GUERRA
  • Specifiche tecniche: TOTALVISION
  • Produzione: TRANSATLANTIC PRODUCTION
  • Distribuzione: REGIONALE
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy