LA LUCE DEL MONDO

ITALIA - 1935
Il principe di Colle Fiorito, grande proprietario di terre, perde l'unico figlio in seguito ad una caduta da cavallo. Adotta allora come erede un suo figlio naturale, togliendolo alla madre che vive in casa in qualità di governante. Donnaiolo impenitente viene ucciso con una fucilata da un marito geloso ed il figlio adottivo ne eredita tutte le ricchezze. Guardato da una falsa educazione il giovane conduce al castello, con una compagnia di giovani donne, una vita dissipata, finendo per innamorarsi seriamente di un'avventuriera tedesca. Costei una sera, per saldare debiti di giuoco, ruba una collana al principe; scoperta dalla madre di lui, che continua a vivere al castello la sua umile vita, non è denunziata da questa per non addolorare il figlio. Ed è lei che viene accusata e condannata innocente. Ma la scoperta del gioiello in casa dell'avventuriera mette in luce ogni cosa, ed il giovane principe è felice di riconoscere nella vecchia donna di casa la propria madre. Cesserà così nel castello la frivola vita degli ultimi anni ed il principe troverà la vera felicità nel sereno lavoro.

CAST

NOTE

IL FILM DURANTE LA LAVORAZIONE, ERA STATO PREANNUNCIATO CON IL TITOLO "IL PADRONE DEL MONDO".
DIRETTORE DI PRODUZIONE: N. LO BIANCO.
FONICO: KURT DOUBRAWSKY.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy