LA GRANDE VALLATA

ITALIA - 1961
LA GRANDE VALLATA
Padron Melle, un ricco proprietario terriero, spadroneggia in tutta la grande vallata con prepotenza ed alterigia, dominando non solo le cose ma anche gli uomini. Una delle sue vittime è Stefano, un bracciante, che viene allontanato e poi licenziato perché ha espresso il desiderio di sposare Maria. Su di lei ha infatti posto gli occhi padron Melle che, con una falsa promessa di matrimonio, la seduce e quindi la uccide in un momento di furore erotico. Stefano decide quindi di vendicarsi ed invita padron Melle ad una partita di caccia: ma quest'ultimo si fa accompagnare da un suo fido che dovrebbe sparare alle spalle di Stefano. Questi, però, pur ferito, fa precipitare l'aggressore in un dirupo. Melle falsa l'episodio facendo ricadere la responsabilità su Stefano, il quale, ricercato, è costretto ad accettare la protezione di banditi che vivono predando il bestiame nella vallata. Ad essi si uniscono altri dipendenti della tenuta di Melle che viene saccheggiata e incendiata. Melle tenta la fuga ma è raggiunto dai suoi nemici che lo gettano in un forno acceso. Stefano viene poi incidentalmente ucciso da un colpo di pistola mentre tentava di metter pace tra una lite di suoi due amici.
  • Durata: 100'
  • Colore: C
  • Genere: AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: EASTMANCOLOR
  • Produzione: ALDO BIANCHI PER LA BRIAN FILM, JANA CIN.CA
  • Distribuzione: REGIONALE
  • Vietato 16
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy