LA GRANDE PROVA

RAMUNTCHO

FRANCIA - 1937
LA GRANDE PROVA
Un giovane basco che, come tutti i suoi compagni, esercita il contrabbando, si è fidanzato con una giovane compaesana, nonostante la contrarietà della madre di lei che imputa al giovanotto la nascita illegittima. Un brigadiere dei doganieri, che aspira anch'egli alla mano della ragazza, comincia a perseguitare il contrabbandiere fino al punto di costringerlo ad allontanarsi. Egli anticipa il proprio servizio militare e parte per l'Indocina. In sua assenza la fidanzata subisce le imposizioni della mamma che vuole interrompere ogni rapporto epistolare tra lei e il giovane lontano. Ad un certo momento la fanciulla, per cercare un po' di quiete, si ritira in un convento. Qui però credendosi del tutto dimenticata dal fidanzato, prende il velo. Quando il giovane ritorna, ella sopporta la grave prova e conferma la propria volontà di vita religiosa. Ma il suo fisico non resiste e si ammala gravemente. E' la superiora stessa che, persuasasi della non disposizione di lei alla vita monastica, ne chiede e ottiene dall'autorità superiore il proscioglimento dai voti. I due giovani si sposeranno.
  • Durata: 90'
  • Colore: B/N
  • Genere: COMMEDIA, DRAMMATICO
  • Tratto da: ROMANZO OMONIMO DI PIERRE LOTI
  • Produzione: FIC
  • Distribuzione: GENERALCINE
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy