LA GORILLA

ITALIA - 1982
L'agenzia "Securitas" vanta un'esistenza ormai secolare. Oggi è diretta da un capo smargiasso e fracassone, coadiuvato dalla figlia nerboruta e muscolosa, Ruby. I suoi clienti appartengono ai potenti della finanza che possono permettersi di assoldare un gorilla, anzi una gorilla, come guardaspalle per la loro incolumità personale. Da quando Ruby, la gorilla appunto, ha conosciuto fortuitamente un timido disegnatore di strisce di giornali, il suo cuore pulsa tutto per lui. Sennonché lui (e lei lo verrà a sapere), ha lo strano hobby della fotografia erotica: ne nasceranno equivoci e liti con rappacificazione finale. Nel corso del film intanto hanno avuto modo di esibire la loro comicità tipi strani e sparlaccioni, nel tentativo di divertire gli spettatori con vecchie barzellette dialogate.
  • Durata: 103'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICO COLORE
  • Produzione: CHALLENGE FILM
  • Distribuzione: INDIP REGIONALI MEDUSA CINEMATOGRAFICA - DOMOVIDEO

CRITICA

Una farsa da nulla, costruita su un'attrice proprio da nulla. Come del resto il contorno. (Segnocinema)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy