LA FAMIGLIA TRAPP

DIE TRAPP FAMILIE

GERMANIA - 1936
Il barone Trapp, ufficiale della marina austroungarica, a riposo, è rimasto vedovo con sei figli piccoli. Nell'educazione dei ragazzi il comandante si rivolgersi ad un convento di suore. La Madre Superiora affida l'incarico di fungere da governante a Maria, giovane novizia. I ragazzi accolgono con gioia Maria, la quale s'ispira a concetti molto più liberali e il padre finisce per accettare i suoi metodi. Il comandante pensa di risposarsi, ma dopo un inutile tentativo, si convince che soltanto Maria può occupare il posto della sua defunta moglie e le chiede di volerlo sposare, lei acconsente perché si è affezionata al comandante ed alla sua famiglia. Frattanto Hitler ha occupato l'Austria, imponendo al paese il nuovo regime: Trapp, tenace oppositore della dittatura, si trova ben presto in una situazione precaria, tanto più che, in seguito al fallimento di una banca, egli ha perduto la sua fortuna. Per sopravvivere, la famiglia deve adattarsi ai più penosi sacrifici. Alla fine Maria propone al marito di trasferirsi coi figliuoli negli Stati Uniti: ella ha costituito con i suoi ragazzi un coro ed un impresario, che li ha uditi cantare, si ripromette di farli conoscere al pubblico americano. Dopo qualche esitazione, Trapp accoglie la proposta di Maria. A Long Island sono bloccati dall'ufficio dell'emigrazione, ma riescono a superare ogni difficoltà ed iniziano un giro trionfale di concerti attraverso gli Stati Uniti.
  • Durata: 106'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: TECHNICOLOR
  • Produzione: DIVINA
  • Distribuzione: VARIETY
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy