LA FABBRICA DELL'ORRORE

CRUCIBLE OF TERROR

GRAN BRETAGNA - 1972
LA FABBRICA DELL'ORRORE
In una casa sperduta in un cupa vallata vive (con la moglie Dorothy, pazza; una giovane modella, Marzia; e l'amico Bill Hardway) lo scultore e pittore Victor Clare, padre del giovane Michael, sposato con Jane. Visto il successo ottenuto da una sua scultura (che l'artista, il solo a saperlo, ha creato colando il bronzo sul corpo vivo di una giapponesina, Cisan), George Brent - un mercante d'arte sull'orlo del fallimento, che spera di risollevarsi convincendo Clare a vendergli qualcuno dei suoi quadri - raggiunge, in compagnia di sua moglie Millie, e di Michael e Jane, la casa dello scultore. Mentre, ottenuto il suo scopo, George torna a Londra per procurarsi del denaro, una mano ignota uccide Michael, Jane e Marzia (Dorothy, invece, disperata per l'odio che le dimostra il marito, si dà volontariamente la morte). Attratto irresistibilmente da Millie, che ha risvegliato la sua ispirazione, Victor convince la giovane a fargli da modella per una nuova scultura, intendendo ripetere con lei l'orrendo procedimento usato con Cisan. La sua prima vittima, però, che si era già, reincarnandosi di quando in quanto in Millie, servita di lei per uccidere Michael, Jane e Marzia, perfeziona la sua vendetta immergendo lo scultore nel bronzo fuso.
  • Durata: 98'
  • Colore: C
  • Genere: HORROR
  • Specifiche tecniche: TECHNICOLOR
  • Produzione: PETER NEWBROOK
  • Distribuzione: FIDA
  • Vietato 14
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy