LA DONNA DI GHIACCIO

ITALIA - 1960
Adriana Savelli, giovane scrittrice, si ritira ogni anno in un'isola di sua proprietà per scrivere un nuovo romanzo: l'accompagnano sua zia, il maggiordomo e la cuoca. Sbarcando un giorno nell'isola, la comitiva ha la sorpresa di trovarvi due persone sconosciute: si tratta di due naufraghi, Franco e Tony. Naturalmente Adriana non può fare a meno di offrir loro ospitalità: verso Franco ella si sente attratta da un vivo sentimento di simpatia. Quando una sera la radio annuncia l'evasione dal penitenziario di due pericolosi criminali, Franco interrompe la trasmissione; durante la notte, una conversazione tra i due naufraghi, ascoltata da Adriana, conferma il sospetto che Franco e Tony siano gli evasi. Il giorno seguente, la scrittrice chiede a Franco il motivo della condanna, e saputolo, promette di far riaprire il processo. Quando in seguito scopre i due veri evasi, Adriana viene a sapere che Franco e Tony sono venuti lì per una scommessa. Questa scoperta mette in imbarazzo il giovane e la scrittrice che s'amano, e rende impossibile i loro amichevoli rapporti; ma l'intervento della zia porterà ad una riconciliazione.

CAST

CRITICA

"La vicenda è confusa e priva d'interesse. Regia assai debole, interpretazione superficiale". (Segnalazioni Cinematografiche).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy