La città magica

Magic Town

USA - 1947
La città magica
Smith, giovane intelligente e dinamico, si occupa, senza molto successo, di statistica. Attraverso i suoi studi s'è formato la convinzione che in qualche angolo degli Stati Uniti debba esistere quella ch'egli chiama la "Città Magica", cioè una città che rispecchi, in modo perfetto, l'opinione media dell'intera nazione. Finalmente egli scopre questa città privilegiata e vi si reca, insieme a due collaboratrici, per raccogliere mediante alcuni referendum bene organizzati, le prove della validità della sua teoria. Per non mettere in sospetto gli abitanti del felice paese, egli e i suoi due amici si fanno passare per assicuratori. Le prime inchieste dànno ottimi risultati; ma in seguito all'indiscrezione di una giornalista, Mary, si scopre quale sia la vera personalità dei presunti assicuratori. I cittadini della "Città Magica" si sentono enormemente lusingati dall'interesse che loro dedicano gli studiosi di statistica; ma l'improvvisa notorietà dovuta alla pubblicazione delle inchieste di Smith, dà loro alla testa. Un nuovo referendum, organizzato dalle autorità locali, dà risultati così assurdi che la città è sommersa da un'ondata di ridicolo. Il povero Smith vede crollare l'edificio costruito penosamente; ma non si arrende e col suo dinamismo riesce a ristabilire la situazione, conquistando anche il cuore di Mary.
  • Durata: 103'
  • Colore: B/N
  • Genere: COMMEDIA
  • Produzione: ROBERT RISKIN
  • Distribuzione: RKO - M & R, CDE HOME VIDEO (I GRANDI CLASSICI)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy