La città gioca d'azzardo

ITALIA - 1974
La città gioca d'azzardo
Luca Altieri, di professione baro, esibendosi presso il Club 72, una sera, in un audace "bluff" al tavolo di poker, riesce a farsi assumere dal proprietario dello stesso, il Presidente, tra l'altro boss indiscusso di un vasto giro di case da gioco italiane ed estere. Nei giorni successivi, innamoratosi di Maria Luisa, splendida mantenuta di Corrado, figlio del presidente, Luca provoca una rivalità che si conclude con il proprio pestaggio e l'assassinio del boss da parte del cinico figlio. Luca e la ragazza esulano a Nizza, ove, mentre attendono un figlio, vengono scoperti da un emissario del non pago Corrado. Nonostante le raccomandazioni della redenta Maria Luisa, l'Altieri torna al gioco e, dopo aver perduto tutto il proprio, si lascia attirare in una trappola. Avvisato dall'unico amico rimasto a Milano, il giovane ingaggia un'autentica lotta con l'avversario: Corrado e i suoi killer muoiono in un incidente automobilistico, ma anche Maria Luisa e il bambino, partorito prematuramente, lasciano solo Luca con i suoi rimorsi.
  • Altri titoli:
    Gambling City
    The Cheaters
  • Durata: 101'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: CINESCOPE EASTMANCOLOR
  • Produzione: DANIA MEDUSA
  • Distribuzione: MEDUSA - AVO FILM

NOTE

-REVISIONE MINISTERO GIUGNO 1994 -
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy