LA CASA DELLE ORCHIDEE

ITALIA - 1983
LA CASA DELLE ORCHIDEE
In apertura del film veniamo informati che esistono nel mondo certe cliniche specializzate nelle tecniche di far affiorare dal profondo dell'essere umano le tendenze intime sessuali ai fini di liberazione dai tabù moralistici borghesi. Queste istituzioni terapeutiche prendono il nome eufemistico di "case delle orchidee", che è un acrostico per indicare la loro finalità "scientifica"! Il film illustra quella che ha sede a Venezia: vengono presentati i fatti in essa verificatisi durante uno degli ultimi carnevali veneziani. Alcune signore frequentano con estrema disinvoltura le piscine della casa veneziana delle orchidee, cadendo ingenuamente nel giro d'affari d'uno pseudo-psichiatra. Le tre storie si intrecciano a vicenda. Una formosa adescatrice si interessa particolarmente d'una di esse e ne sceglie la protagonista al ruolo di sua amica prediletta, naturalmente a scopo terapeutico! Questa alla fine si rende conto d'essere stata plagiata e schiavizzata, moralmente costretta ad abbandonare il padre morente; si ribella e si spara, uscendo così di scena. L'adescatrice già adocchia sulle calli veneziane la prossima vittima delle sue trame.
  • Durata: 83'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICO A COLORI
  • Produzione: CLEMI INTERNAZIONALE CINEMATOGRAFICA
  • Distribuzione: CLEMI CINEMATOGRAFICA - CAPITOL INTERNATIONAL VIDEO, VIDEO KINEO
  • Vietato 18
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy