La casa dell'angelo

Der Engel mit der Posaune

AUSTRIA, GERMANIA - 1948
Verso il 1880, Franz Alt, appartenente a una nota dinastia viennese di fabbricanti di pianoforti s'innamora di una ragazza di famiglia ebraica, che ha avuto una relazione con l'Arciduca Rodolfo, e la sposa. Dal matrimonio nascono tre figli: due maschi e una femmina. La tranquillità della vita coniugale è turbata dall'apparire dell'ex aiutante dell'Arciduca. Costui fa la corte alla ancor giovane signora Alt, destando la gelosia del marito, che lo sfida a duello e lo uccide. La giovane donna si dedica all'educazione dei figli, finché nel 1914, i due maschi devono partire per la guerra. Anche il marito viene richiamato in servizio e ritorna paralizzato per un colpo di granata. La moglie rimane sola a dirigere le sorti della fabbrica: la figlia è fuggita con un ufficiale italiano, il figlio minore Hermann è uno scapestrato e si occupa d'affari loschi mentre Hans, il più grande, tornato dalla prigionia sposa la sua fedele fidanzata. Il tempo passa, si avvicina la crisi dell'Anschluss e di fronte alla feroce persecuzione razziale la vecchia madre si uccide. Allo scoppio della II Guerra Mondiale l'antica casa degli Alt viene distrutta da una bomba. Hans, unico superstite, si accinge alla ricostruzione con la moglie e i figli, chiedendo aiuto a Dio.
  • Altri titoli:
    The Angel with the Trumpet
  • Durata: 138'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM (1:1.37)
  • Tratto da: romanzo "L'angelo musicante" di Ernst Lothar
  • Produzione: KARL EHRLICH PER NEUE WIENER FILMPRODUKTION, VINDOBONA-FILMPRODUKTION GMBH
  • Distribuzione: GDB

CRITICA

"E' un lavoro artisticamente apprezzabile, benché la tecnica sia antiquata. Buona l'interpretazione del carattere della protagonista". ('Segnalazioni cinematografiche', 1949, vol. 26 p. 70)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy