La bella e la bestia

ITALIA - 1977
La schiava. Una bellissima schiava, di cui lo zar Wladimiro vorrebbe l'amore, gli cederà soltanto se egli le consentirà di sostituirglisi, per un giorno nell'uso del potere. Lo zar acconsente, e la schiva ne approfitta per umiliarlo e facendosi possedere da un negro. Scaduto il termine. Lo zar la fa sbranare dai cani. Zooerastia. Varvara, giovane moglie di un anziano principe, lo tradisce con lo stalliere. Scoperto l'adulterio, il principe costringe lo stalliere a uccidersi e rinchiude la moglie nella stalla, con due cani e un "pony". La lussuriosa si consola eccitandoli. I cani si rifanno sbranandola.
La fustigazione. Un nefando insegnante, cui piace fustigare gli allievi, risveglia in Thomas istinti sadomasochisti. Il giovane corrompe, a sua volta, una compagna di studi, facendola assistere alle pratiche erotiche della sua propria madre. La promessa. Rimasta vergine soltanto per concedersi al cugino Erich, una diciottenne raggiunge il suo scopo alla vigilia delle nozze con l'uomo che non ama.

CAST

NOTE

- LA REVISIONE MINISTERIALE DEL 04/10/2018 HA ELIMINATO IL DIVIETO DI VISIONE AI MINORI DI 18 ANNI.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy