L'uomo più velenoso del cobra

ITALIA - 1971
Tony Garden, un ex gangster americano che vive a Stoccolma come allenatore di una squadra di hockey, è richiamato negli Stati Uniti dalla cognata Leslie, la quale gli comunica l'assassinio del fratello Johnny. Deciso a vendicare la morte del fratello, inizia per proprio conto le indagini: poiché il maggiore indiziato è un certo George, un ex socio di Johnny che vive nel Kenya, Tony parte insieme a Leslie alla volta di Nairobi. Sempre più convinto che George sia l'assassino, Tony approfitta della prima occasione utile per prendersi la sua vendetta: nel corso di un safari lo abbandona infatti in balia di un elefante inferocito. George era però del tutto estraneo al delitto, commesso in realtà da un sicario su incarico di Leslie. Vistasi scoperta, la donna cerca di fuggire ma finisce con l'automobile contro un albero.
  • Durata: 100'
  • Colore: C
  • Genere: GIALLO
  • Specifiche tecniche: CINEMASCOPE EASTMANCOLOR
  • Produzione: VOGUE FILM; DEVON FILM; TIKI FILM(ROMA) - COPERCINES (MADRID)
  • Distribuzione: INDIPENDENTI REGIONALI

CRITICA

Un mediocre giallo dalla narrazione piuttosto confusa nella quale si affastellano platelai colpi di scena e di situazioni di sconcertante banalità, senza che mai la vicenda riesca a raggiungere un livello di efficace suspense (Segnalazioni Cinematografiche, vol.71, p.176).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy