L'UOMO CHE VISSE DUE VOLTE

I VE LIVED BEFORE

USA - 1956
L'UOMO CHE VISSE DUE VOLTE
John Bolan, pilota dell'aviazione civile, mentre guida l'aereo in un normale volo di linea, perde il controllo di sé e lancia l'apparecchio in paurose evoluzioni. Il secondo pilota, colpendolo violentemente, lo mette fuori di combattimento, e riesce ad atterrare senza danni. Ricoverato all'ospedale, John rivela che il suo gesto è stato determinato da uno strano fenomeno psichico: perdendo improvvisamente la nozione della propria vera personalità, ha creduto di essere il pilota Peter Stevens, perito in un'azione bellica durante la prima guerra mondiale, e di essere inseguito da alcuni apparecchi da caccia tedeschi. Il primario dell'ospedale crede trattarsi di una comune forma di pazzia, la stessa per cui certi alienati si credono Napoleone, Cleopatra, ecc. Bolan è invece convinto che in lui si sia prodotto un temporaneo fenomeno di reincarnazione. Già da adolescente aveva fatto stupire tutti pilotando un aereo, che non aveva mai visto, dello stesso tipo di quello pilotato da Stevens durante la guerra. Ora egli si domanda quale sia la causa prossima o l'occasione che ha provocato il rinnovarsi del fenomeno; ricorda ad un tratto che durante il volo, che l'ha visto abbandonarsi a così pericolose stravaganze, una vecchia signora aveva richiamato in modo particolare la sua attenzione. Aiutato dalla propria fidanzata, Bolan si dà alla ricerca di questa persona e scopre che la signora era, a suo tempo, promessa a Stevens. Vincendo la sua riluttanza, egli riesce a condurla con sé dal primario, alla cui presenza ha luogo un confronto. Rispondendo a precise domande della signora, Bolan rivela particolari della vita di Stevens, che nessun estraneo poteva conoscere. Ora Bolan può dirsi certo di non essere un anormale, ma di incarnare talvolta lo spirito di un defunto; la signora, scettica fino a quel momento, crede nella immortalità dell'anima del suo fidanzato; e il medico deve ammettere di trovarsi in presenza di un caso misterioso, che la scienza non può spiegare.
  • Genere: FANTASY
  • Produzione: UNIVERSAL
  • Distribuzione: UNIVERSAL
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy