L'UOMO CHE NON POTEVA ESSERE IMPICCATO

THE MAN THEY COULD NOT HANG

USA - 1939
L'UOMO CHE NON POTEVA ESSERE IMPICCATO
Uno scienziato americano ha scoperto la 'morte scientifica'. Si tratta di arrestare la vita nel corpo umano, affinché si possa procedere con tutto comodo e tranquillità alle operazioni chirurgiche; una volta ultimato l'atto operatorio, la vita viene ricondotta nell'organismo per mezzo di un misterioso apparecchio. Un allievo dello scienziato si offre per il primo esperimento; ma la fidanzata di lui avverte la polizia. Il sopraggiungere degli agenti e l'arresto dello scienziato trasformano in morte definitiva lo stato catalettico del paziente. Il medico viene processato, condannato a morte e impiccato. Ma il suo assistente, che ne ottiene il cadavere, riesce a ridargli vita con l'apparecchio misterioso. Da quel momento lo scienziato si trasforma in uno spietato giustiziere che uccide tutti coloro i quali hanno decretato la sua condanna. Alla fine, per l'intervento della figlia, il suo piano criminoso è interrotto: egli, colpito a morte da un colpo di rivoltella, ha ancora la forza di ridare vita alla propria figlia sacrificatasi per salvarlo e, dopo aver distrutto l'apparecchio di sua invenzione, muore.
  • Durata: 65'
  • Produzione: COLUMBIA
  • Distribuzione: GENERALCINE
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy