L'UOMO CHE INSEGUIVA LA MORTE

VACANCES EN ENFER

FRANCIA - 1951
L'UOMO CHE INSEGUIVA LA MORTE
Nell'agosto del '44 la guerra in Francia è praticamente finita. La famiglia Martel, appartenente alla ricca borghesia parigina, si prepara a tornare nella capitale lasciando la sperduta valle dove ha trovato rifugio durante gli ultimi drammatici anni. La tranquillità del luogo è però improvvisamente turbata dal passaggio di un reparto di soldati tedeschi alla ricerca di partigiani e dall'arrivo di un gruppo di banditi i quali, spacciandosi per uomini della resistenza, pretendono dai Martel gioielli e denaro, l'intervento di un giovane armato salva la famiglia dalla minaccia dei banditi. Il giovane è André, un collaborazionista che ha disertato le file tedesche e tenta di porsi in salvo oltre il confine spagnolo. I Martel, per debito di riconoscenza, si offrono di farlo accompagnare, ma il giovane sospetta che vogliano denunciarlo alla polizia (egli è anche ricercato per un delitto). Si crea così una situazione tesa ed ostile fra i Martel ed André, che non impedisce però la nascita di un profondo amore tra il fuggiasco e la giovane Caterina Martel. Costei è decisa ad accompagnare in territorio spagnolo il giovane, e Marcel la segue. Il viaggio dei due giovani, legati da una sempre più profonda passione e torturati insieme dal sospetto e dalla paura, è disseminato di pericoli e di allarmi, ma non manca di momenti felici. Quando la salvezza sembra ormai a portata di mano, una pattuglia di soldati tedeschi raggiunge i due fuggitivi, sfiniti. André sarà costretto a seguire le sorti della colonna in fuga verso la Germania.
  • Durata: 79'
  • Genere: DRAMMATICO
  • Produzione: MADELEINE
  • Distribuzione: WB
  • Vietato 16
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy