L'ULTIMO RICATTO

BLACKMAIL

USA - 1939
L'ULTIMO RICATTO
John Jngram, condannato per un delitto, che non ha commesso, evade dalla prigione e riesce a rifarsi un'esistenza. Associatosi a Bill, riesce a guadagnare col lavoro tanto danaro da poter acquistare un appezzamento di terreno, nel quale scava un pozzo di petrolio. Gli affari prosperano e John vive tranquillo con la sua famigliola, quando un giorno egli incontra William Ramey, un antico compagno, che l'avvicina col proposito di ricattarlo. Prima si fa assumere come impiegato, poi un giorno confessa d'esser stato lui il vero colpevole del furto, per cui John è stato condannato, e si dichiara disposto a scrivere una confessione, se l'altro gli versa una somma in contanti e gli rilascia delle cambiali, garantite dal valore del pozzo di petrolio. John accetta e gli manda per la posta denari e cambiali; ma la confessione di Ramey non arriva. Denunciato da Ramey, John viene arrestato e condannato a cinque anni, mentre Ramey s'impadronisce del pozzo e manda in rovina la famiglia della sua vittima. John evade per la seconda volta e tornato sul suo terreno, trova il pozzo in fiamme: nella lotta finale con Ramey, l'evaso ha il sopravvento. Vistosi perduto, Ramey confessa le sue colpe, scagionando John. Arrestato, Ramey sconterà i suoi delitti, mentre John sarà riabilitato.
  • Durata: 81'
  • Genere: DRAMMATICO, AVVENTURA
  • Produzione: MGM
  • Distribuzione: ATLANTISFILM
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy