L'ULTIMO GIORNO

ITALIA - 1985
Carlo Salvi, vedovo sessantenne con problemi cardiaci non indifferenti, ha un figlio autistico, Marco, già sui vent'anni, che egli si sforza inutilmente di far uscire dal mutismo e dall'apatia procurandogli assistenza, distrazioni, interessi e amicizie, trattandolo con affetto e comprensione, e parlandogli continuamente come fosse normale. Dopo l'ultima crisi cardiaca, sentendosi prossimo alla fine, si preoccupa del futuro di Marco, tentando successivamente di farlo accettare nella famiglia di un fratello, presso un conoscente in campagna, e infine presso una clinica privata, abbastanza costosa. Sempre senza risultato. L'unica persona che dimostri spontaneo e affettuoso interesse per Marco è Monica, una graziosa studentessa, quasi coetanea del giovane, che all'improvvisa morte del Salvi, dà l'impressione di volersi dedicare definitivamente a lui.
  • Durata: 87'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: NORMALE A COLORI
  • Produzione: LIBERA COOPERATIVA CINEMATOGRAFICA
  • Distribuzione: FILM COMPASS (1987)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy