L'ultima preda del vampiro

ITALIA - 1961
L'ultima preda del vampiro
Un gruppetto di ballerine di provincia, guidate da Lukas, loro capocomico, trova rifugio in un antico ed isolato castello durante un violento temporale notturno. Gabor Kerassy, il proprietario, si vede costretto a non poter rifiutare l'ospitalità, ma l'accorda a condizione che nessuno degli ospiti giri per l'edificio durante la notte. Kathia, una delle ragazze non obbedisce, ed il giorno dopo viene trovata morta. Ad un primo esame sembra che la ragazza sia precipitata da una finestra ma il sospetto d'un assassinio è in tutti. Intanto Vera, un'altra delle ballerine, e Gabor si sentono vicendevolmente attratti da un sentimento amoroso. Gabor rivela alla ragazza che la sua vita è in pericolo e la supplica di andarsene. La piena di un fiume blocca la strada ed è giocoforza che la comitiva rimanga ancora al castello. Cala di nuovo la notte e ricominciano gli incubi: visioni e assalti di vampiri, morsi nel collo, ecc. Alla fine, ecco la verità. Gabor sta da tempo lottando contro un suo antenato-vampiro. Non ha il coraggio di distruggerlo e tenta di salvarlo con la scienza. Ma quando s'accorge che Vera è in pericolo, non esita a lottare contro il mostro riuscendo a provocarne il definitivo dissolvimento.
  • Durata: 82'
  • Colore: B/N
  • Genere: FANTASCIENZA
  • Produzione: TIZIANO LONGO PER NORD FILM ITALIANA
  • Distribuzione: CINE SELEZIONE
  • Vietato 16
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy