L'ULTIMA PASSIONE

BURGTHEATER

AUSTRIA - 1936
L'ULTIMA PASSIONE
Un maturo famoso attore drammatico celebre oltre che per la sua insuperabile arte anche per la sua costumata vita privata, resta colpito dalla bellezza di una giovane, figlia del sarto del teatro, e improvvisamente sente nascere in sé un sentimento nuovo che ben presto si tramuta in passione che lo farà decidere di abbandonare il teatro per chiedere la mano della ragazza. Ma la fanciulla ama un giovane attore bramoso di successo che, per delle circostanze fortuite, si viene a trovare di colpo in primo piano ma, mentre sta per realizzare il suo sogno di celebrità, viene coinvolto in uno scandalo che lo costringe, per questione d'onore, ad abbandonare il teatro. Il giovane non resiste al dolore della rinuncia e pensa al suicidio e, la ragazza per salvarlo si reca dal grande attore - per il quale il giovane aveva una particolare venerazione - supplicandolo di intervenire presso di lui e farlo desistere dalla sua idea. Di fronte all'angosciosa rivelazione della ragazza l'attore vede crollare il suo sogno di felicità e, ritornando alla sua arte, persuade il giovane a non sciupare la sua invidiabile giovinezza ed approfittare dell'amore della ragazza.
  • Produzione: FORST
  • Distribuzione: SCALERA
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy