L'ULTIMA AVVENTURA

NANETTE

GERMANIA - 1940
Un celebre e fortunato autore di commedie decide di travestirsi da uomo del popolo per avvicinare alcuni ambienti dai quali desidera trarre l'argomento di un suo nuovo lavoro. Egli conosce così una giovane che canta in una modesta taverna. Costei, ritenendo il giovane disoccupato e povero, lo aiuta in ogni modo; e, quando sa che egli è uno scrittore, cerca di riuscire a far rappresentare la commedia che sta scrivendo. Si presenta pertanto al direttore del teatro, che ben conosce l'autore e l'avventura che egli sta vivendo, e lo convince ad accettare l'opera del suo amico. Il direttore, che resta commosso dall'affetto sincero che la fanciulla porta al celebre commediografo, interviene per troncare il cinico gioco di lui. La ragazza, adiratissima, giura vendetta. Ma, poi, mentre la nuova commedia trionfa, perdona allo scrittore, e lo sposa.

CAST

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy