L'ISPETTORE GENERALE

THE INSPECTOR GENERAL

USA - 1949
Due zingari, Yakov e Georgy, girano di paese in paese, smerciando un presunto elisir, che non è che acqua colorata. Scopertasi la frode per l'imprudenza di Georgy, i due si dividono. Georgy capita, lacero ed affamato, in una piccola città, dove vien messo in prigione come presunto ladro. Il sindaco ed i consiglieri della città aspettano trepidanti la visita dell'ispettore generale delle pubbliche amministrazioni, che ha l'abitudine di travestirsi da vagabondo. Convinti che Georgy sia proprio l'ispettore, lo liberano e lo colmano di cortesie. Il giorno dopo, mentre Georgy sta per congedarsi, arriva Yakov, che volendo trar partito dalla situazione, lo costringe a rimanere. Il sindaco e i consiglieri, che hanno la coscienza poco pulita e si vedono piu' che mai in pericolo, offrono al presunto ispettore dei denari, poi tentano inutilmente di ucciderlo. Intanto giunge il vero Ispettore e Georgy ritorna in prigione; ma Yakov ruba all'ispettore le sue credenziali e le dà a Georgy, che ancora una volta vien creduto il vero ispettore, mentre quest'ultimo viene condannato a morte. Georgy lo salva, rivelando la verità, e l'ispettore, per ricompensarlo, lo nomina sindaco della città.
  • Durata: 102'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: TECHNICOLOR
  • Tratto da: OPERA TEATRALE 'REVIZOR' DI NIKOLAI GOGOL
  • Produzione: WB
  • Distribuzione: WB
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy