L'ISOLA DI ARTURO

ITALIA - 1962
L'ISOLA DI ARTURO
Arturo è un ragazzo di quindici anni. Non conosce nulla del mondo all'infuori della sua piccola isola, che è Procida. Dalla nascita vive solo: è orfano di madre e il padre Wilhelm gli fa solo rare visite. Un giorno Wilhelm torna a casa, accompagnato dalla dolce Nunziata, sposata poche ore prima a Napoli. Da queste seconde nozze nasce un bambino. Frattanto Arturo s'innamora di Nunziata. L'emigrante Wilhelm, d'altro canto, si rivela legato da un torbido sentimento ad un certo Tonino Stella, che è detenuto nel locale penitenziario. All'atto della scarcerazione, Tonino è ospite di Wilhelm, che è picchiato e derubato dal suo protetto prima della definitiva separazione. A questo punto Nunziata riprende in pugno la situazione per ricostruire - attorno al marito ed al bambino - un avvenire sereno. Arturo, fatto uomo da queste esperienze così crude, lascia l'isola.
  • Altri titoli:
    ARTURO'S ISLAND
    LA ISLA DE ARTURO
  • Durata: 92'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Tratto da: ROMANZO OMONIMO DI ELSA MORANTE (1959)
  • Produzione: CARLO PONTI PER COMPAGNIA CIN.CA CHAMPION
  • Distribuzione: MGM, TITANUS - MGM HOME ENTERTAINMENT
  • Vietato 14

NOTE

- ENRICO RIBULSI HA COLLABORATO ALLA SCENEGGIATURA.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy