L'INTRIGO

DARK PURPOSE

ITALIA - 1964
Raymond e Karen giungono in Italia, invitati dal conte Paolo Barbarelli, per effettuare una perizia di opere d'arte. Il conte presenta loro la figlia Cora, una giovane donna colpita da amnesia, che non ricorda più nulla della sua vita passata. Paolo s'innamora ben presto di Karen ed anche la ragazza sente di poter ricambiarne l'affetto. Raymond, frattanto, alla ricerca di qualche motivo di svago, lascia la villa. Un giorno Karen regala a Cora un piccolo albero di Natale. A quella vista Cora subisce uno choc psicotraumatico e la memoria rivive in lei improvvisa. Racconta così a Karen di non essere la figlia ma la moglie di Paolo e che questi mente solo per motivi di denaro. Karen dapprima rifiuta di credere all'assurdità della vicenda, ma improvvisamente una mattina Cora viene trovata morta nel fondo di un baratro. La polizia archivia il caso come "morte accidentale" mentre invece Karen scopre le prove della colpevolezza di Paolo. Mentre sta per avvertire la polizia Karen viene raggiunta da Paolo e dopo una lotta violenta questi scivola e muore battendo la testa su un pezzo di marmo. Karen viene raggiunta da Raymond e i due lasciano l'Italia diretti in Svizzera.
  • Durata: 96'
  • Colore: C
  • Genere: GIALLO
  • Specifiche tecniche: CINEMASCOPE TECHNICOLOR
  • Tratto da: ROMANZO DI DORIS HUME KILBURN
  • Produzione: GALATEA (ROMA), LYRE PRODUCTIONS (PARIGI), B.B.H. PRODUCTIONS (BRAZZI, BARCALAY, HAYUTIN PROD.)
  • Distribuzione: WARNER BROS, TITANUS - GENERAL VIDEO, FONIT CETRA VIDEO

NOTE

MUSICHE DIRETTE DA: FRANCO FERRARA.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy