L'INSEGNANTE BALLA... CON TUTTA LA CLASSE

ITALIA - 1979
L'INSEGNANTE BALLA... CON TUTTA LA CLASSE
Nel liceo " Fratelli Bandiera" di una cittadina toscana la prof. Claudia Gambetti insegna ginnastica con un suo metodo igienico-ritmico-sportivo, basato sul ballo. Il Preside, raccogliendo le proteste del corpo insegnante, al quale non si associa il prof. Mezzoponte di italiano e letteratura patria, vorrebbe fermare Claudia ma finisce per lasciarsi convincere dalla stessa, ragazza particolarmente avvenente, a prendere lui stesso lezioni private. I ragazzi, invidiosi delle compagne e abbaianti dalla Gambetti, giocano un brutto scherzo al Martorelli che spediscono all'ospedale con una gamba rotta; e così godono a loro volta delle lezioni di Claudia. Nel frattempo il Preside, mal consigliato dal bidello Anacleto, giuoca alle corse e perde una grossa somma ricevuta dal Coni per sussidiare l'organizzazione della squadra studentesca di basket. Anacleto, riparando al proprio errore, ha una brillante idea che consiste nel fare partecipare a una gara di ballo la professoressa con Mauro Bertarelli, il suo alunno più in forma. Claudia e Mauro guadagnano due milioni che risanano la cassa scolastica. Daniela, la ragazza di Mauro, finisce per rassegnarsi. Ma il tempo stringe e la impreparata squadra di basket sta per affrontare una rappresentativa venuta dalla Russia. Ci pensano ancora una volta Claudia e le alunne che si prodigano in una serata interminabile, spompando i campioni bolscevichi. Per l'occasione il goffo prof. Mezzoponte circuisce la gigantesca allenatrice della squadra avversaria.
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: EROTICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICO- COLORE
  • Produzione: FULVIA FLORA
  • Distribuzione: FLORA - GENERAL VIDEO
  • Vietato 14

CRITICA

"Inqualificabile commediaccia parascolastica dell'incorreggibile Giuliano Carnimeo ('Pierino medico della Saub'), che s'aggrappa alle terrificanti smorfie di Alvaro Vitali, ai giochi di parole di Lino Banfi e naturalmente alle stratosferiche curve dell'imbambolata Nadia Cassini". (Massimo Bertarelli, 'Il giornale', 21 febbraio 2001)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy