L'INFERMIERA DI MIO PADRE

ITALIA - 1975
L'INFERMIERA DI MIO PADRE
Per quanto sia sposato - la moglie è un ex attrice - Don Gualtiero principe di Lueca resta un assiduo frequentatore di bordelli ed è in uno di quelli che, un giorno lo coglie una paralisi. Giacendo il nobiluomo su una sedia a rotelle sua moglie lo tradisce con un finto generale. Analoga sventura tocca a Filippo Maria, imbelle figlio di Don Gualtiero, la cui giovane consorte se la spassa con uno stalliere. Grazie alle cure di una infermiera tedesca, il principe guarisce, ma continua a fingersi malato, per potere, travestito da fantasma, spaventare l'amante di sua moglie e costringerlo a lasciare la casa. Mentre anche Filippo Maria sfoderato un insolito coraggio, riesce a riconquistare l'affetto della moglie, Don Gualtiero si libera per sempre della sua scomoda sedia a rotelle.
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: EROTICO
  • Specifiche tecniche: TECHNICOLOR
  • Produzione: CINEMATOGRAFICA 74
  • Distribuzione: REGIONALE - CINEHOLLYWOOD

NOTE

LA REVISIONE MINISTERERIALEIN NOVEMBRE 2003 - HA TOLTO IL VIETATO AI 18 ANNI
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy