L'INCESTO

WAELSUNGENBLUT

GERMANIA - 1965
Il tenente Justus Bekkeratt è l'unico, fra gli ufficiali prussiani, che non abbia sangue nobile nelle vene, ed è riuscito a superare le barriere di casta soltanto perché suo padre, commericante, ha venduto stoffa all'esercito a un prezzo molto conveniente. Il suo pari grado, il conte Kuntz, si è accorto dell'interesse che Justus ha nei confronti della contessina Sieglinde, sua sorella, e un giorno, giocando a carte con lui, si impegna, se perdente, a presentarlo alla famiglia. Quando ciò avviene, Bekkeratt, fattosi ardito, chiede al conte padre la mano di Sieglinde. Legata da morboso affetto al fratello Siegmund, la giovane, per scoraggiarlo pone una condizione: Bekkeratt deve attraversare nudo la città a cavallo. Il tenente, però, ottempera alla bizzarra richiesta e Sieglinde è costretta a tener fede alla parola data. Alla vigilia delle nozze, dopo aver assistito alla rappresentazione dell'opera "Walkiria" - storia di un amore incestuoso - anche Sieglinde e Siegmund suggellano carnalmente il loro amore.
  • Durata: 77'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Tratto da: RACCONTO THOMAS MANN
  • Produzione: FRANZ SEITZ FILM PRODUKTION
  • Distribuzione: REGIONALE
  • Vietato 18
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy