L'impero del mitra

Guns Don't Argue

USA - 1955
L'impero del mitra
Antologia di vicende che hanno come protagonisti alcuni tra i più famosi criminali americani. Il massacro di Kansas City, in cui pretty Boy Floyd e Adam Richetti, per liberare il bandito Frank Nash, uccisero molti agenti e per errore, lo stesso Nash. La storia di Mamma Barker, la nonna dei gangster, e dei suoi quattro figli da lei avviati alla delinquenza. La vicenda di Alvin Karpis, che cercò invano di farsi fare da un chirurgo una nuova faccia e di alterare le proprie impronte digitali. La violenta storia di Clyde Barrow e della sua amica Bonnie Parker, che commisero insieme diciotto omicidi in cinque settimane. Infine le tappe criminali percorse da John Dillinger e dai suoi 'gunmen', che furono tutti uccisi o si uccisero fra di loro.
  • Durata: 88'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Produzione: WILLIAM FARIS PER VISUAL DRAMA
  • Distribuzione: UNIDIS

CRITICA

"Il film che prende le mosse da storie criminose tratte dagli archivi della polizia statunitense, rievoca alcune figure famose del gangsterismo americano con il condimento delle loro drammatiche gesta. Il film perde l'interesse che avrebbe potuto avere per le evidenti e ingenue forzature con cui vengono raccontate le storie e per la debole forza persuasiva degli interpreti che ce le presentano e del regista." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 52, 1962)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy